DarkSide: uno sforzo globale per la ricerca di materia oscura

Darkside 

I laboratori di diversi paesi di tutto il mondo stanno unendo le forze per un futuro esperimento, DarkSide-20k, che guiderà la ricerca più completa per trovare particelle di materia oscura di massa elevata. Collocato ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso, l'esperimento utilizzerà un rivelatore basato sulla più avanzata tecnologia ad argon liquido per eliminare le fonti di rumore di fondo e aumentare la sensibilità alle particelle di materia oscura. Per soddisfare le esigenze di DarkSide, le tecnologie per l'estrazione di argon purificato vengono sviluppate in collaborazione con il CERN e con l’Università “Federico II” di Napoli. A Napoli inoltre si sta allestendo il sistema che dovrà caratterizzare i circa 10.000 innovativi fotosensori che costituiscono il cuore dell’esperimento. La Global Argon Dark Matter Collaboration, che si è formata a settembre 2017 per realizzare DarkSide-20k ed il suo successore, comprende più di 300 scienziati da 15 paesi e 60 istituzioni già attive in quattro esperimenti di prima generazione – ArDM al Laboratorio Subterráneo de Canfranc in Spagna, DarkSide-50 ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso in Italia, DEAP-3600 e MiniCLEAN a SNOLAB in Canada.

Informazioni su https://cerncourier.com/defeating-the-background-in-the-search-for-dark-matter/